PREVIDENZA E ASSISTENZA SOCIALE – PREVIDENZA DEI LIBERI PROFESSIONISTI - AVVOCATI – PREVIDENZA FORENSE – STRALCIO MINI CARTELLE FINO A 100 EURO – ESCLUSIONE

Tribunale di Roma, decreto 5.3.2019 n. 3665, Giud. Bifano, Cassa Forense (Avv. Tinelli, Ridolfi) c. Agenzia delle Entrate.

La cancellazione automatica dei debiti contributivi inferiori o pari a mille euro affidati per la riscossione all’agente della riscossione, prevista dall’art.4 del d.l. n.119/2018, conv. in l.n.136/2018, non si applica ai crediti contributivi della previdenza forense.

SCARICA LA SENTENZA 

 

PREVIDENZA E ASSISTENZA SOCIALE – PREVIDENZA DEI LIBERI PROFESSIONISTI – LIBERO PROFESSIONISTA CHE SVOLGE ATTIVITÀ LIBERO PROFESSIONALE E LAVORO DIPENDENTE – VERSAMENTO CONTRIBUTO INTEGRATIVO CASSA CATEGORIALE – OBBLIGO ISCRIZIONE GESTIONE SEPARATA INPS –

Tribunale Ascoli Piceno 15.5.2018 n. 171, Giud. Del Curto, Nardoni (Avv. D. e L. Carbone) c. Inps (Avv. Trovati).

I liberi professionisti che svolgono contemporaneamente attività di lavoro dipendente e attività libero professionale, sono obbligati ad iscriversi alla gestione separata inps per l’attività libero professionale, ed a versare alla stessa sui proventi derivanti dall’attività libero professionale la contribuzione, anche se versano sugli stessi proventi il contributo integrativo  alla cassa di previdenza categoriale di appartenenza.

VISUALIZZA LA SENTENZA

 

CSDN Centro Studi Diritto del Lavoro Domenico Napoletano

Centro Studi
Diritto del Lavoro
"Domenico Napoletano"

Via Orsini, 11
63100 ASCOLI PICENO